Liebster Award Tag – Doppia Nomina!

Che onore! Nonostante il mio blog sia nato da appena due settimane, addirittura due nomine!

Per chi  non le conosce, troverete le regole del tag in fondo all’articolo.

E allora cominciamo col ringraziare Sciamana Rossa per la prima nomina. Adoro i tuoi post pieni di ispirazione per le donne che cercano se stesse, come me.

E un secondo grazie a Maria Rosaria , anche lei come me scrive un po’ per sfogo…

Ecco qua le mie risposte alle vostre domande, qual miglior modo per farsi conoscere?

 

  • Se dico arte cosa ti viene in mente?

Bellezza e creatività. Arte per me è un prodotto creativo che riesce a comunicare o suscitare emozioni.

Continua a leggere “Liebster Award Tag – Doppia Nomina!”

Cambiamento

Quando il cambiamento bussa alla tua porta, a volte lo accogli come un vecchio amico. Allora cambiare è lieve, facile come cavalcare un onda di entusiasmo. Bello come un raggio di sole la mattina.

Ma a volte il cuore non ci sta’. Ignorando quel lieve bussare, spera che tutto resti com’è, il tuo piccolo nido protetto e familiare. Ma il bussare si fa sempre più forte, fino a divenire assordante. E in men che non si dica il nido é andato a fuoco. Tutto quello che puoi fare é lottare per uscire, anche se la porta é in fiamme e il fumo ti irrita i polmoni. 

Non sai se una volta fuori le ferite guariranno. 

Ma combatti lo stesso, 

per tornare a vedere quel raggio di sole.

Le parole sono importanti: la dignità del dialetto

Imparare una nuova lingua è l’ostacolo più’ grande che ho incontrato emigrando all’estero. Sono arrivata in Svizzera completamente digiuna di tedesco. Sapevo solo contare sino a cinque: queste le parole che mio nonno insegno’ a mia madre di rientro da un periodo di lavoro in una miniera tedesca.

Potete capire il mio sconcerto, quando dopo tante ore di corsi e studio del tedesco, mi accorgo che i miei sforzi sono vani! Continua a leggere “Le parole sono importanti: la dignità del dialetto”

Spunti Letterari: le Cose Migliori di Valeria Pecora

Si, confesso… questo libro l’ho acquistato perché scritto da una mia coetanea, nonché quasi compaesana. Ero curiosa e un po’ emozionata nel riconoscere luoghi e avvenimenti della mia infanzia.

Ma devo ammettere che il libro é andato oltre ogni mia aspettativa. Una prosa elegante con bellissime metafore. Bastano poche parole a Valeria (mi permetto di darle del tu, dato che siamo vicine di casa) per descrivere le peculiarità di ogni carattere.

Continua a leggere “Spunti Letterari: le Cose Migliori di Valeria Pecora”

Il giorno del rientro

Mentre aspetto i bagagli al nastro in mezzo alla gente, cerco di indovinare tutte le lingue parlate attorno a me: Francese, inglese, tedesco, …polacco? Sono di nuovo lontana da ‘casa’. Dopo ogni rientro sull’isola, per ogni emigrato arriva sempre il temuto giorno del rientro.

Se poi stai attraversando un periodo difficile, il giorno del rientro porta con se tutta una serie di pensieri e dubbi.

Continua a leggere “Il giorno del rientro”