Punto e a capo

Non è così che immaginavo la mia vita. Di nuovo sola a trentacinque anni. Anni di convivenza non sono bastati, lui non era pronto a giocare sul serio. Devo arrendermi all’evidenza.

Da qualunque angolo la guardi, questo è il peggior fallimento della mia vita, così tanto dolore non avrei mai pensato di poterlo sopportare.

Continua a leggere “Punto e a capo”

Annunci